Carta della Natura
(Responsabile prof. A. Pirola)

Breve descrizione della ricerca
Si tratta di una ricerca nazionale coordinata dal Dipartimento di Scienze ambientali di Parma (sede amministrativa), da S. Pignatti (Roma – La Sapienza) e E. Feoli (Trieste), tesa a produrre una Carta della Natura per tutto il territorio nazionale. In questa fase le diverse unità devono individuare le corrispondenze tra tipi vegetazionali fitosociologici e unità Corine biotope per costruire una legenda compatibile per tutto il territorio della Comunità Europea. All’unità pavese sono state affidate due aree: Brianza (estesa da Varese all’Adda e dal Triangolo Lariano escluso a Milano esclusa), fascia marginale al Po (territorio Cremonese a est di Cremona e tra Oglio e Po, e Oltrepò Mantovano). La vegetazione delle aree studiate deve essere confrontata con le immagini ottenute da satellite (Telespazio) per valutare il loro grado di risoluzione ecologica. Nel complesso la ricerca tende a produrre una carta degli ambienti integrando dati vegetazionali con dati di altri temi.
 

Principali risultati conseguiti
Ricognizione parziale delle aree campione e redazione dell’inventario dei tipi vegetazionali presenti. Verifiche delle corrispondenze con il codice Corine biotope.