Sinsistematica e sinecologia della vegetazione di altitudine dell’Appennino Settentrionale e delle Alpi
(Responsabile Prof. G. Rossi)

Breve descrizione della ricerca
Scopi della ricerca sono:
- studio della vegetazione di altitudine dell’Appennino settentrionale, per descriverla dal punto di vista fitosociologico, in rapporto agli altri territori alto - montani europei;
- caratterizzazione ecologica della vegetazione rispetto ad alcuni fattori ambientali particolarmente significativi, come la durata della copertura nevosa, le geo - forme del paesaggio, i suoli;
 Vengono realizzate anche carte tematiche, correlate tra loro mediante sistemi informativi geografici (G.I.S.). Monte Prado (Appennino reggiano). Studio delle relazioni tra tipologie di suolo e associazioni vegetaliLa ricerca è condotta in collaborazione con geomorfologi, pedologi e climatologi.
Principali risultati conseguiti
Sono in fase di messa a punto finale i dati fitosociologici ed ecologici relativi alle praterie di tipo basifitico dell’Appennino settentrionale, note come trifolio - festuceti.
Per quanto riguarda lo studio integrato fito - geomorfologico, sono state avviate le seguenti ricerche:
- realizzazione di un primo confronto, mediante GIS, delle carte della vegetazione e geomorfologica del M. Prado (Parco del Gigante, alto Appennino reggiano);
- avvio della realizzazione delle carte geomorfologica e vegetazionale del M. Cusna Prado (Parco del Gigante, alto Appennino reggiano);
- realizzazione per le medesime aree di alcune carte tematiche relative alla copertura nevosa al suolo in primavera, che saranno correlate con carte vegetazionali, nonché con carte geomorfologiche;
- avvio della realizzazione della carta vegetazionale e geomorfologica della Val d’Aviolo (Parco lombardo dell’Adamello), come tesi di dottorato di ricerca di L. Bertin;
- avvio della realizzazione della carta vegetazionale e geomorfologica della Val Ciampac, in Trentino, Val di Fassa (Dolomiti).
Pubblicazioni più significative
- Rossi G., 1991. Carta della vegetazione del Monte Prado (Parco Regionale dell'Alto Appennino Reggiano, Regione Emilia-Romagna, Note descrittive. Atti Ist. Bot. e Lab. Critt. Univ. Pavia, s. 7, 10: 3-24.
- Tomaselli M.e Rossi G., 1994. Phytosocilogy and ecology of Caricetalia curvulae vegetation in the northern Apennines (N-Italy). Fitosociologia, 26: 51-62.
- Ferrari C. e Rossi G., 1995. Relationship between plant communities and late snow melting on Mount Prado (Northern Apennines, Italy). Vegetatio 120: 49-58. Belgio.
- Tomaselli M., Rossi G., Manzini M. L. e Del Prete C., 1997. Carta della vegetazione. Parco Regionale del Corno alle Scale. Scala 1:10.000. Regione Emilia-Romagna, Servizio Cartografico e Geologico.
- Dowgiallo G., Rossi G. e Tomaselli M., 1998. Vegetation and soil diversity in the Northern Apennines (Italy). Ecologie, 29 (1): 159-162. Brunoy (Francia).
- Rossi G., Dowgiallo G. e Tomaselli M., 1998. Cartographic vegetation - soil relationships in a glacial cirque in the northern Apennines (Italy). Ecologia 29 (1): 193-195. Brunoy (Francia).
- Rossi G. e Alessandrini A., 1998. Una banca dati sulla vegetazione delle aree protette in Emilia - Romagna. Arch. Geobot. 4(1): 149-155.
- Rossi G., Pirola A. e Zurli M., 1998. Relazioni vegetazione - suolo nel paesaggio periglaciale alpino: i cuscinetti erbosi al passo d'Eira, Livigno (Alpi Retiche). Arch. Geobot. 4(2): 193-200.
- Tomaselli M., Rossi G. e Dowgiallo G., 2000. Phytosociology and ecology of the Festuca puccinellii - grasslands in the northern Apennines (N-Italy). Bot. Helv., 110: 125-149.
- Dowgiallo G. e Rossi G., 2000. Relazioni tra vaccinieti e suoli nell’alto Appennino tosco-emiliano e valutazione del rischio di erosione. Arch. Geobot. 5 (1-2): 145-156.
- C. Gardi, M. Zurli, A. Pirola, A. Carton, G. Dowgiallo e G. Rossi, 2000. Plant distribution pattern on hummocks in the Central Alps: a dynamic interaction between plants, topography and soil. Poster. Convegno internazionale sul tema: The biochemistry, Physiology, Ecology and Population biology of arctic and alpine plants, Third conf., svolto nelle Alpi Francesi (Passo del Lautaret) dal 31 agosto al 2 settembre 2000.
- Pirola A., Cannone N., Rossi G. e Zurli M., 2001. La vegetazione degli ambienti periglaciali e la sua tutela. Smiraglia C. e Diolaiuti G. (a cura di) Ghiacciai e aree protette: conoscenza, conservazione, valorizzazione: 64-81. Comune di Sondrio.
- Dellavedova Roberto, 2001. Studio fitosociologico della vegetazione dell'area del Ciampac (Dolomiti, alta Val di Fassa, Trento). (Tesi di laurea in Scienze Naturali).