FACOLTA' DI INGEGNERIA       Universita' di Pavia
Home
  Didattica > Insegnamenti1415 > Computer vision Translate this page in English
Organizzazione e Sedi
Immatricolarsi ai C.d.L.
Immatricolarsi ai C.d.L.M.
Orientamento
Didattica
Prenotazione Aule
Master a.a 2015/16
Esami: Iscrizioni online
Ricerca Scientifica
Servizi
Rapporti con Imprese
Tirocini didattici
Eventi e Iniziative
Bandi e Offerte lavoro
La stampa parla di noi
Esami di Stato
Mobilità/Erasmus
Rapporti di riesame
Guida dello Studente
Scorciatoie
Cerca nel sito
Computer vision

Insegnamento Anno Accademico 14-15

Docente/i: Virginio Cantoni  

Denominazione del corso: Computer vision
Codice del corso: 504703
Corso di laurea: Computer Engeneering
Sede: Pavia
Settore scientifico disciplinare: ING-INF/05
L'insegnamento è caratterizzante per: Computer Engeneering
L'insegnamento è affine per: Computer Engeneering
Crediti formativi: CFU 6
Sito web del corso: http://vision.unipv.it/CV/

Obiettivi formativi specifici

Questo corso si basa su lezioni teoriche, corredate da altrettante esercitazioni sperimentali in cui si elaborano immagini e video. L'obiettivo è quello di acquisire familiaritÀ con le principali tecniche per la visione artificiale sia attraverso la conoscenza dei problemi legati alla elaborazione di elevate quantitÀ di dati, sia attraverso la scrittura di programmi che consentano di utilizzare e confrontare algoritmi esistenti in letteratura. Infine, si dÀ un accenno ai problemi delle architetture specializzate.

Programma del corso

Concetti introduttivi
Obiettivi didattici, aspetti culturali e tecnologici della visione artificiale. Aspetti di geometria digitale e computazionale. Le diverse metriche, i concetti di adiacenza, distanza, oggetto e sfondo. Definizioni di contorno, sua codifica e rappresentazione.

Operatori puntuali e locali
Trasformazioni ed equalizzazione dei livelli di grigio, binarizzazione. Operatori locali, aspetti generali, elaborazione seriale e parallelo. Operatori lineari, filtraggio. Operatori di rango, trasformata di rango.

Riconoscimento di forme
Matching diretto, metodi statistici, metodi linguistici, metodi strutturali. Trasformata di Hough per il riconoscimento di forme espresse in forma analitica (rette, cerchi, parabole) e per poligoni regolari. Trasformata di Hough generalizzata.

Formazione di una immagine
Fotometria applicata all'analisi e alla sintesi di immagini. Effetti della geometria del sistema di acquisizione, funzione di distribuzione di riflettanza, superfici opache e superfici speculari, mappe di riflettanza. Forma da ombreggiatura.

Visione 3D e analisi del movimento
Geometria della visione stereoscopica, calibrazione, invarianti prospettici. Analisi del movimento, stima basata sul flusso ottico, stima basata su corrispondenze discrete.

Prerequisiti

Buona conoscenza di un linguaggio di programmazione

Tipologia delle attività formative

Lezioni (ore/anno in aula): 45
Esercitazioni (ore/anno in aula): 0
Attività pratiche (ore/anno in aula): 0

Materiale didattico consigliato

V. Cantoni, S. Levialdi, B. Zavidovique. 3C Vision - Cues, Context and Channels. Elsevier, 2011.

V. Cantoni. Course slides.

Modalità di verifica dell'apprendimento

Durante il corso saranno sviluppati in laboratorio una serie di progetti relativi ad alcuni degli argomenti esposti. L'esame finale, per chi ha sviluppato i progetti e superato una prova finale scritta, consiste in una discussione dei progetti svolti. Se la condizione precedente non è stata soddisfatta, l'esame verterÀ su tutto il programma del corso.

Copyright © Facoltà di Ingegneria - Università di Pavia