quanto segue costituisce un estratto esemplificativo del volume disponibile presso la struttura museale


Indice

  • 4 - il museo e la Terza Missione - Francesco Svelto
  • 6 - Dieci anni fa - Antonio Savini
  • 8 - Il Sistema Museale d'Ateneo - Paolo Mazzarello
  • 12 - C.I.R.S.T.E. - Paolo Di Barba, Roberto Galdi

  • GUIDA ALLA VISITA

  • 15 - Benvenuti al Museo della Tecnica Elettrica - Michela Magliacani

  • 17 - Un percorso esperienziale - Francesco Pietra
  • 21 - Le Origini (fino al 1880)
  • 39 - L'elettricità si afferma (verso la fine del 19esimo secolo)
  • 53 - L'elettricità per tutti (primo 900)
  • 67 - L'elettricità ovunque (secondo 900)
  • 83 - L'elettricità da oggi al futuro
  • 97 - L'area tematica: radio rice-trasmissione e Macchina Enigma

  • 104 - MTE accessibile: la mappa tattile - Alessandro Greco
  • 107 - Arrivederci - Michela Magliacani, Francesco Pietra
  • 119 - Bibliografia

il Museo e la Terza Missione

L’Università di Pavia custodisce il proprio patrimonio scientifico, accumulato in secoli di scoperte in svariati ambiti, dalla Medicina alle Scienze Naturali, dalla Fisica all’Archeologia, in Musei tematici dedicati: il Museo per la Storia dell’Università, il Museo Spallanzani, il Museo Archeologico e il Museo della Tecnica Elettrica.
[...]
In questo contesto, il Museo della Tecnica Elettrica vive un momento di vivace rinnovamento con iniziative brillanti e formative, che l’Ateneo seguirà con attenzione, vicino alle esigenze di cura manutentiva ed espansione di una istituzione così affascinante.


Francesco Svelto
Prorettore alla Terza Missione,
Università di Pavia.

Dieci anni fa

Dieci anni fa, il primo marzo 2007, un nuovo museo faceva il suo ingresso nel circuito dei musei della scienza e della tecnologia in Europa.
Quel giorno infatti, il Museo della Tecnica Elettrica dell'Università di Pavia, apriva finalmente le sue porte al pubblico.
[...]
A dieci anni dalla sua nascita, auguro al Museo della Tecnica Elettrica di mantenere le caratteristiche del progetto originale, tra le quali, in particolare: il rigore scientifico, la capacità diparlare a tutti con linguaggio serio e sobrio e, infine, lo sguardo al mondo, perchè la storia che si è voluto raccontare è parte della storia del mondo nel suo procedere verso la modernità e oltre.


Antonio Savini
Direttore MTE dal 2007 al 2015.

Il Sistema Museale di Ateneo

[...] Scoprire qualcosa di nuovo e non divulgarlo significa deprivarlo di tutte le sue potenzialità, [...] – perché la conoscenza e la spiegazione del mondo, in termini razionali, tale è per chi ama capire il mondo in cui siamo immersi – una comunità potenzialmente in grado di apprezzarla.
[...]
In poco più di un decennio di vita, il Sistema Museale di Ateneo di Pavia ha fatto passi da gigante nella divulgazione delle conoscenze che la nostra Università ha prodotto nel corso dei secoli. In questa piccola città distesa sul solitamente placido fiume Ticino, siamo stati fortunati, tutti dovremmo rendercene conto. Una grande storia alle spalle non è un dato da archiviare, irrimediabilmente consegnato al passato, ma uno straordinario valore aggiunto per il futuro.


Paolo Mazzarello
Presidente
Sistema Museale d'Ateneo

C.I.R.S.T.E.

Il Centro Interdipartimentale di Ricerca per la Storia della Tecnica Elettrica, CIRSTE, è stato costituito per volontà del Dipartimento di Ingegneria Elettrica nell’anno 1998.
[...]
Nel febbraio 2000 la Mostra “Dal Volta al 2000 per un Museo della Tecnica Elettrica”, a cura del CIRSTE, poneva le basi per la realizzazione del Museo. [...] il Centro ha promosso studi su vari aspetti della storia della tecnologia elettrica. Ha organizzato riunioni scientifiche ed eventi divulgativi e ha al suo attivo numerose pubblicazioni e interventi a convegni scientifici nazionali e internazionali.
[...]
Nel Comitato Tecnico Scientifico del Centro sono rappresentati i Dipartimenti che hanno deciso di aderire al Centro, a oggi il Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’informazione, il Dipartimento di Fisica “A. Volta” e il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Pavia.

Paolo Di Barba
Professore Ordinario di Ingegneria Elettrica
Roberto Galdi
Tecnico CIRSTE

Benvenuti al Museo della Tecnica Elettrica

Il Museo della Tecnica Elettrica, che ho l’onore di dirigere dal 1 novembre 2015, è stato istituito dieci anni or sono, grazie a un accordo di programma tra Università di Pavia, Regione Lombardia, Provincia di Pavia e Comune di Pavia.
[...]
In linea con la missione di conservare e valorizzare il patrimonio culturale, il Museo della Tecnica Elettrica promuove la ricerca e l’innovazione scientifica, con il coinvolgimento di diversi target di pubblico.
A tal fine propone annualmente un programma culturale ricco di iniziative: dal ciclo di incontri monotematici sulla storia di inventori e invenzioni (“MTE racconta”), ai laboratori didattico-creativi su temi ispirati dal valore intrinseco delle collezioni, ai percorsi guidati tradizionali e teatralizzati, alle mostre temporanee. [...]


Michela Magliacani
Direttore MTE
Università di Pavia

Un percorso esperienziale

Il percorso espositivo è articolato in cinque sezioni, ognuna delle quali dedicata a un diverso periodo storico: 1. Le origini (fino al 1880) 2. L’elettricità si afferma (verso la fine del XIX secolo) 3. L’elettricità per tutti (primo Novecento) 4. L’elettricità ovunque (secondo Novecento) 5. L’elettricità da oggi al futuro. L’esposizione è funzionale a illustrare un percorso cronologico che attraversa e unisce tra loro le cinque sezioni. Ogni reperto è stato scelto non solo per il suo intrinseco valore scientifico e tecnico, ma anche per il suo significato simbolico: questi oggetti si possono considerare icone di un periodo storico, dell’inizio oppure della fine di una tecnologia. Pietre miliari della storia dell’elettricità – una storia in cui Pavia e la sua Università hanno interpretato un ruolo di primo piano. Al termine del percorso, in una speciale area tematica, sono esposti una collezione di apparecchi per la radio rice trasmissione per radioamatori e uno splendido esemplare della leggendaria macchina Enigma.


Francesco Pietra
Curatore MTE
Università di Pavia

MTE accessibile: la mappa tattile

Un primo intervento per aumentare la fruibilità del Museo della Tecnica Elettrica è rappresentato dalla progettazione e realizzazione di una mappa tattile di dimensioni 60x50 cm che rappresenti l’edificio in scala 1:200. La mappa, ideata e progettata dal prof. Alessandro Greco e dall’ing. Valentina Giacometti, viene realizzata con tecnologia di stampa 3D grazie al laboratorio 3D@UniPV - Virtual Modeling and Additive Manufacturing for Advanced Materials - del Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, coordinato dal Prof. Ferdinando Auricchio.
[...]
Una mappa così concepita non è solo un ausilio per persone cieche o ipovedenti, ma rappresenta un elemento di grande utilità per tutti, soprattutto per i bambini, che hanno l’opportunità di avvicinarsi al Museo e comprenderne lo spazio in un modo nuovo e stimolante.


Alessandro Greco e Valentina Giacometti
Dipartimento Ingegneria Civile e Arcitettura
Università di Pavia

Arrivederci

Questa breve guida intende incuriosire il lettore alla visita al Museo della Tecnica Elettrica, compiendo con noi un appassionante viaggio alla scoperta delle piccole e grandi meraviglie della storia dell’elettricità.
Per chi invece avesse già concluso l’esperienza, è un tangibile ricordo della sua visita con l’invito a tornare e a restare in contatto con il Museo attraverso il sito www.unipv.it/museotecnica, per essere sempre informati sulle nuove iniziative e per dialogare con noi per contribuire al continuo miglioramento della gestione e valorizzazione del patrimonio scientifico dell’Università di Pavia.


Michela Magliacani
Francesco Pietra