CHI SIAMO STORIA ORTO MUSEO EVENTI AMICI ORTO LINKS
   

     LE PIANTE ACQUATICHE    presentazione e schede di Cristina Delucchi

 

La vegetazione acquatica si differenzia in base alla tipologia di ambiente colonizzato.

Le acque correnti, che comprendono fiumi e piccoli corsi d’acqua naturali e artificiali presentano un tipo di vegetazione generalmente caratterizzato da fusti con reotropismo positivo (nella stessa direzione della corrente) e radici con reotropismo negativo (in direzione opposta rispetto alla corrente), mentre le foglie sono sottili, flessibili e in grado di resistere alle sollecitazioni meccaniche senza rompersi. Verso le sponde la vegetazione diventa più stabile, avvicinandosi a quella di acque lente o ferme, spesso torbide e con scarsa disponibilità di gas disciolti, in cui può svilupparsi in modo importante anche la vegetazione acquatica con fusto sommerso e fiori e foglie galleggianti.

All’interno dell’Orto Botanico è stato costituito il primo nucleo di una nuova collezione di 16 specie di piante acquatiche tipiche delle aree umide della valle del Ticino. Le piante sono state messe a dimora in vasche corredate di relativa cartellinatura, e sono stati predisposti percorsi didattici rivolti ad un pubblico sia scolastico che generico.

 

Elenco specie (a cura di Cristina Delucchi):

 

Alisma plantago aquatica L.

Carex elata All.

Equisetum palustre L.

Iris pseudacorus L.

Iris sibirica L.

Lithrum salicaria L.

Menyanthes trifoliata L.

Nuphar lutea (L). Smith

Nymphaea alba L.

Osmunda regalis  L.

Phragmites australis (Cav.) Steudel

Typha latifolia  L.

Veronica anagallis-aquatica L.


     HOME    |    DSTA    |     CREDITS