Nuova procedura di immatricolazione alla Laurea in Chimica anno 2019-2020

L’ammissione al Corso di Laurea in Chimica è a numero programmato; verranno ammessi al corso 96 studenti: 91 italiani o stranieri residenti in Italia, più 3 stranieri non residenti e 2 cinesi partecipanti al progetto Marco Polo.
Per l’anno 2019 – 2020, le immatricolazioni si svolgeranno in due finestre temporali: nella prima verrà assegnato il 60% dei posti; nella seconda finestra verrà assegnato il rimanente 40%, oltre agli eventuali posti rimasti liberi nella prima fase.

1a fase:  (di prenotazione del posto) in maggio verranno assegnati 55 posti.
Requisito di ammissione: superamento della prova di verifica delle conoscenze in ingresso (TOLC-S del Consorzio CISIA) nell’anno 2019, entro la data di chiusura della finestra, con punteggio non inferiore a 18/50.
Nel mese di luglio gli studenti prenotati devono completare la procedura di immatricolazione e occupare il posto; in caso contrario il posto ritorna disponibile.

2a fase:  in luglio – agosto verranno assegnati i rimanenti 36 posti, oltre ai posti rimasti liberi al termine della prima fase.
Nessun requisito di ammissione: la partecipazione a questa fase è aperta a tutti.
Priorità all’immatricolazione dei candidati che hanno superato il TOLC-S, con punteggio non inferiore a 18/50, nell’anno 2019 entro la data di chiusura della finestra.
I posti eventualmente ancora disponibili saranno assegnati a candidati che non abbiano superato o sostenuto il TOLC-S entro la data di chiusura della finestra.

——————-

Il Consiglio Didattico di Scienze e Tecnologie Chimiche gestisce i Corsi di Studio di competenza del Dipartimento di Chimica: la Laurea in Chimica (classe L-27) e la Laurea Magistrale in Chimica (Classe LM-54).

Presidente per il triennio accademico 2016 – 2019:
Prof. Antonio Poggi
e-mail: cd_chimica@unipv.it