LA LAUREA MAGISTRALE IN CHIMICA IN BREVE

Laurea Magistrale in Chimica       LM-54

Il corso di Laurea Magistrale in Chimica è finalizzato alla formazione di laureati magistrali in possesso di una approfondita conoscenza e cultura nei vari settori della chimica, e di una elevata preparazione scientifica ed operativa nei diversi campi della chimica di base e/o applicata che variano, in funzione delle scelte degli studenti, da settori consolidati e tuttora d’avanguardia, quali la chimica fine, delle biomolecole, supramolecolare, ecc. a quelli emergenti o prossimi alla maturazione in termini di ricadute applicative industriali, quali dispositivi e macchine molecolari, nuovi materiali (per l’energetica, l’elettronica, l’ottica, la sensoristica), ovvero privilegiano l’acquisizione di conoscenze ampie di metodologie chimiche e tecniche avanzate e non convenzionali, oltre che conoscenze chemiometriche, merceologiche e normative.

Il Corso di Studi è articolato su quattro percorsi: Chimica Analitica. Chimica dei Materiali, Chimica Organica, Chimica Supramolecolare e Bioinorganica.

I laureati nella Laurea Magistrale in Chimica sono qualificati a svolgere attività di promozione e sviluppo dell’innovazione scientifica e tecnologica, di gestione e progettazione delle tecnologie e, in genere, attività professionali qualificate in ambiti correlati con le discipline chimiche.
In funzione dello specifico percorso formativo di ciascuno studente i Laureati Magistrali in Chimica potranno accedere, oltre che al Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche, anche a Dottorati in discipline affini, quali quelle Biochimiche, Biotecnologiche, Farmaceutiche, dei Materiali, ecc.

Sbocchi professionali

Professioni:
Chimico Senior e professioni assimilate
Ricercatori e tecnici laureati nelle scienze chimiche e farmaceutiche

Sbocchi professionali:

–    Enti di ricerca pubblici e privati.

–    Laboratori di analisi, controllo e certificazione qualità.

–    Enti e aziende pubbliche e/o private, in qualità di dipendente o consulente libero professionista.

–    Industrie e ambienti di lavoro che richiedono conoscenze avanzate nei settori della chimica;

–    Docenza universitaria.

Percorso formativo

Sono previsti quattro percorsi: 1) Chimica Analitica; 2) Chimica dei Materiali; 3) Chimica Organica; 4) Chimica Supramolecolare e Bioinorganica. Per ciascun percorso le attività formative (120 CFU) sono distribuite secondo lo schema seguente:

1° Anno CFU 2° Anno CFU
1 Insegnamento Caratterizzante Fondamentale 6 2 Insegnamenti Affini Integrativi 12
2 Insegnamenti di Laboratorio (9 CFU l’uno) 18 1 Insegnamento a Libera Scelta 6
5 Insegnamenti Caratterizzanti (6 CFU l’uno) 30 Ulteriori conoscenze linguistiche 3
1 Insegnamento a Libera Scelta 6 Tesi Sperimentale 39

Presentando un Piano di Studio Individuale lo studente può realizzare un percorso formativo personalizzato, in cui i 120 CFU necessari al conseguimento del titolo sono raggruppati in modo diverso dai percorsi precedentemente suggeriti, entro i limiti previsti dall’Ordinamento Didattico del Corso di Studio.

Laurea Magistrale Plus

Dalla coorte 2016 la Laurea Magistrale in Chimica è inserita nel progetto Lauree Magistrali Plus, che offre a un gruppo selezionato di studenti un percorso formativo articolato su 5 semestri (anziché 4) comprendenti due semestri di attività formativa volta all’acquisizione di competenze professionali presso aziende convenzionate con l’Ateneo. Informazioni sul sito Internet dell’Università: news.unipv.it/laureaplus

Ulteriori informazioni su offerta didattica, Piani di Studio e ammissione al Corso di Studio sono disponibili nella Guida dello Studente alla pagina web http://www-3.unipv.it/scichim/

scarica il pdf