Organizzazione dei corsi

DURATA
La durata dei due corsi di laurea triennale è di 3 anni e comporta 4.500 ore complessive di attività formativa.
La durata dei corsi di laurea magistrale è di 2 anni e comporta 3.000 ore complessive di attività formativa.

CREDITI FORMATIVI
Per i corsi di laurea triennale le 4.500 ore di attività corrispondono a 180 crediti formativi complessivi.
A ogni anno di corso corrispondono 60 crediti.
Per i corsi di laurea magistrale le 3.000 ore di attività corrispondono a 120 crediti formativi complessivi.

STRUTTURA DEI CORSI DI LAUREA TRIENNALE

  • primo anno con un percorso formativo comune;
  • successivi anni specifici e caratterizzanti l’indirizzo scelto.

SEMESTRI
L’attività didattica è di norma organizzata per ciascun anno di corso in due cicli coordinati di durata inferiore all’anno, indicati convenzionalmente come “semestri”; che hanno inizio nel mese di ottobre e di marzo.

FREQUENZA
La frequenza minima è pari al 75% delle ore di didattica previste per gli insegnamenti che prevedeno la firma di frequenza:

FREQUENZA OBBLIGATORIA TRIENNALE L-22

FREQUENZA OBBLIGATORIA MAGISTRALE PAVIA LM-67

FREQUENZA OBBLIGATORIA MAGISTRALE VOGHERA LM-68

ART. 15 – INSEGNAMENTI E ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE
Le propedeuticità previste relativamente al corso di Laurea triennale in Scienze Motorie sono:

  • “Chimica e Biochimica” e “Fisica e Statistica” sono esami propedeutici ad “Anatomia Umana – Istologia” e “Fisiologia Umana”.
  • “Anatomia Umana – Istologia” è propedeutico a “Teoria e Metodologia del Movimento Umano”
  • “Fisiologia Umana” è propedeutico a “Farmacologia”

ISCRIZIONE AGLI ANNI SUCCESSIVI AL PRIMO ED ESAMI
Lo studente per iscriversi all’anno successivo deve avere conseguito la firma di frequenza di tutti gli insegnamenti previsti. Il numero degli esami da sostenere nel triennio è di 21.

LINGUE STRANIERE
Lo studente deve essere in grado di utilizzare, in forma scritta e orale, la lingua inglese, indicata come lingua straniera del corso di laurea.
La prova di lingua inglese viene valutata come idoneità (cioè non viene assegnato nessun voto).

ATTIVITÀ DIDATTICA
L’attività didattica consiste principalmente in lezioni in aula, in esercitazioni in laboratori didattici, in attività pratiche in palestre, piscine e campi polivalenti.
È anche prevista la partecipazione a convegni, conferenze, seminari e attività esterne alle strutture universitarie.

REGOLAMENTI DIDATTICI 2017/2018

REGOLAMENTI DIDATTICI 2016/2017