Università degli Studi di Pavia
Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente
Centro Interdisciplinare di Bioacustica e Ricerche Ambientali

Via Taramelli 24 - 27100 Pavia - Italy
e-mail : cibra@unipv.it


News...

2016




1st International Bioacoustic Hackathon


26-27 october 2016, Toulon, Provence - France


ERMITES 2016 is the first international Bioacoustic Hackathon : participants have to solve in team some of the most challenging classification and/or tracking paradigm in soundscape analysis.

Organized by H.Glotin (Toulon University, F), A.Rakotomamonjy, A.Joly, F.Precioso, J.Razik, S.Paris, P. Giraudet and G.Pavan (Pavia University, I) within the SABIOD Project in the framework of MASTODONS (CNRS, F).





BIOACUSTICA
Fondamenti e principali utilizzi in ambito faunistico

Prof. Gianni Pavan

Mercoledì 5 ottobre 2016, ore 15

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE
SCIENZE E GESTIONE DELLE RISORSE FAUNISTICO-AMBIENTALI
Università degli Studi di Firenze

Aula Magna della Scuola di Agraria
Piazzale delle Cascine, 18 – Firenze

Il seminario è aperto agli studenti di tutti i Corsi di Laurea
e a tutti gli interessati
Per informazioni: giovanni.argenti@unifi.it - TEL. 055 275 5747




CANCELED, to be rescheduled in early 2017

CIBRA & ANIMAL CONCEPTS



INSILVA 2016

PASSEGGIATA NELLA BELLEZZA TRA ARTE E SCIENZA
Altopiano del Cansiglio, 17 e 18 Settembre

Locandina in pdf




Il prossimo convegno nazionale dell'Associazione Italiana di Acustica (44° AIA) si terrà all'Università di Pavia nei giorni 7-9 giugno 2017.



UN ANNO ALL'UNIVERSITA' DI PAVIA - 2/2016

Il libretto edito dall'Università di Pavia presenta 13 attività di rilievo per mostrare l'eterogeneità e l'originalità delle ricerche che si svolgono nella nostra Università. Fra queste anche le attività del CIBRA per lo studio e la protezione del ambiente acustico marino.

http://news.unipv.it/?p=14705

http://news.unipv.it


Il Dugongo in Mozambico

Nuovo progetto di ricerca in Mozambico, alla ricerca dei dugonghi con registraotri acustici subacquei sviluppati nei laboratori CIBRA. Il progetto nasce da una collaborazione con OIKOS, l'Università di Varese e l'Università di Pavia, nell'ambito di un progetto di cooperazione finanziato da Conservation Leadership Program.

http://www.conservationleadershipprogramme.org/project/monitoring-and-conservation-strategies-of-dugong-in-northern-mozambique/

http://www.unipv.it/cibra/dugong_eng.html

La prima missione del progetto si è appena conclusa con la deposizione sui fondali dell'arcipelago delle Quirimbas di 3 registratori autonomi che registrano in continuoi per 36 giorni nella speranza di intercettare i suoni dei dugonghi, se ancora presenti nell'area.



Taiwan Soundscape Association

http://taiwantoday.tw/ct.asp?xItem=242686&ctNode=2195&mp=9


PESCI ? NO GRAZIE SIAMO MAMMIFERI

Sarà inaugurata sabato 11 giugno 2016 al Museo di Storia Naturale di Ferrara la mostra “Pesci? No Grazie, Siamo Mammiferi. Lo straordinario mondo dei cetacei in un Museo”. La mostra che durerà un anno è dedicata al Dr Luigi Cagnolaro, capostipite della ricerca cetologica in Italia, che è anche stato per molti anni direttore del Museo di Storia Naturale di Milano e cofondatore, nel 1986, della rete di monitoraggio degli spiaggiamenti di cetacei sulle coste italiane che poi ha portato alla creazione della Banca Dati Nazionale ora gestita dal CIBRA (Centro Interdisciplinare di Bioacustica e Ricerche Ambientali) dell’Università di Pavia.

Il Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente con il CIBRA e la Banca Dati Spiaggiamenti hanno collaborato alla realizzazione della mostra mettendo a disposizione suoni, filmati e documenti relativi ai mammiferi dei mari italiani.

http://news.unipv.it/?p=14051





Corpo Forestale dello Stato - Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi
CIBRA - Dipartimento di Scienze della Terra e dell'Ambiente
Università di Pavia

WORKSHOP

BIOACUSTICA ED ECOACUSTICA PER IL MONITORAGGIO ACUSTICO AMBIENTALE


Centro visita del Parco Nazionale delle Foreste Casentinesi
Badia Prataglia, 11 e 12 giugno 2016

partecipazione gratuita con visita alla Foresta della Lama

informazioni e scheda di iscrizione


 
 UNIPV NEWS
 



21 Maggio 2016 - LA NOTTE DEI MUSEI
PAESAGGI SONORI, PAESAGGI CULTURALI, PAESAGGI NATURALI

Una serata di suoni al Museo Simeoni di Badia Prataglia, nel cuore delle Foreste Casentinesi

scarica la locandina



UNIPV NEWS

SABIOD - Continua il progetto SABIOD nella RNI di Sassofratino con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato.
La ricerca è fra i "case study"sul sito della Wildlife Acoustics :
http://www.wildlifeacoustics.com/resources/case-studies/618-case-study-ecoacoustics-the-scaled-acoustic-biodiversity

SABIOD-Italy:     http://www.unipv.it/cibra/cibra_sabiod.html
SABIOD:              http://sabiod.univ-tln.fr
Società Internazionale di Ecoacustica:         https://sites.google.com/site/ecoacousticssociety

UNIPV NEWS
Dal 18 dicembre 2015 al 20 marzo 2016, presso il Museo della Grafica – Palazzo Lanfranchi (Lungarno Galilei, 9 – I56127 Pisa), si tiene la mostra “Balene”, al cui allestimento ha partecipato anche il Centro Interdisciplinare di Bioacustica e Ricerche Ambientali (CIBRA) dell’Università di Pavia, preparando il materiale sonoro e altri contributi.
Promossa e realizzata dal Museo della Grafica (Comune di Pisa, Università di Pisa) in collaborazione con il Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa, la mostra Balene intende ripercorrere, da una prospettiva storica e insieme volutamente evocativa, alcuni aspetti dell’immaginario collettivo legato alle più maestose, amate e affascinanti creature del mare.


8 febbraio
è online su http://mammiferimarini.unipv.it il rapporto di sintesi sugli spiaggimenti registrati in BDS nel 2015. A seguito della pubblicazione del rapporto, che mostra alcune carenze nella copertura territoriale, sono già pervenuti dati integrativi.


La puntata MEMEX di RAI Scuola, andata in onda nell'ultima settimana di gennaio, è dedicata ai suoni della natura e include una intervista realizzata realizzata nei laboratori CIBRA (dal minuto 13:20 al minuto 20) .
L'intera puntata può' essere vista e scaricata a questo indirizzo
http://www.raiscuola.rai.it/articoli/memex-i-suoni-della-natura/32120/default.aspx


UNIPV NEWS
Overview of the Noise Hotspots in the ACCOBAMS Area. Part I – Mediterranean Sea.
Il rapporto finale del progetto di ricerca internazionale – commissionato da ACCOBAMS (Agreement on the Conservation of Cetaceans in the Black Sea, Mediterranean Sea and Contiguous Atlantic Area) per valutare la quantità, tipologia e distribuzione delle principali sorgenti di rumore in Mediterraneo nel periodo 2005-2015 – è stato presentato pubblicamente giovedì 21 gennaio 2016.
Gli autori presentano la prima mappa a livello di bacino che riflette la distribuzione e la densità delle sorgenti di rumore subacqueo nell'area Mediterranea. Al progetto ha partecipato anche il Centro Interdisciplinare di Bioacustica e Ricerche Ambientali (Dipartimento di Scienze della Terra e dell’Ambiente) dell’Università di Pavia.

Il rumore subacqueo è riconosciuto come una forma di inquinamento che ha un impatto negativo sui mammiferi marini e sull’intero ambiente marino. La ricerca pone anche in risalto le zone di concentrazione delle attività rumorose e la loro adiacenza e sovrapposizione con aree importanti per la sopravvivenza e la conservazione dei mammiferi marini. La sovrapposizione di molteplici sorgenti di rumore può produrre complessi effetti negativi, sinergici e cumulativi, che difficilmente riusciamo a valutare. La ricerca indica la necessità di una visione di insieme delle molteplici attività umane che producono rumore subacqueo e sottolinea la difficoltà di ottenere informazioni che siano adeguate alla necessità di attuare politiche di tutela e conservazione dell’ambiente marino.

Il rapporto è scaricabile da www.researchgate.net cercando il DOI: “10.13140/RG.2.1.2574.8560/1”

Gli autori del rapporto sono Alessio Maglio, responsabile per le valutazioni ambientali marine di SINAY SAS, consulenza ambientale, Francia; Gianni Pavan, professore di bioacustica terrestre e marina, CIBRA-DSTA, Università di Pavia, Italia; Manuel Castellote, PhD, ricercatore del Programma di valutazione dei Cetacei ed Ecologia presso il National Marine Mammal Laboratory del NOAA – National Oceanic and Atmospheric Administration, USA; Silvia Frey, PhD, direttore scienza e istruzione, OceanCare, Svizzera.

2015

UNIPV NEWS
Pubblicati a fine 2015 due importanti articoli su Plos ONE che nascono da oltre dieci anni di collaborazione fra il CIBRA dell’Università di Pavia, i Laboratori Nazionali del Sud (LNS) dell’INFN, INGV e le università di Catania e di Messina.
Questi due lavori siglano l’efficacia di una lunga collaborazione che proseguirà nel corso degli anni grazie alle infrastrutture poste in mare dall’INFN-LNS che, con idrofoni dedicati, fornirà nuove informazioni sulla presenza acustica di mammiferi marini e sull’inquinamento acustico marino. Il lavoro svolto all’Università di Pavia è stato finanziato dal Ministero dell’Ambiente nell’ambito di un ampio progetto di studio e tutela dei mammiferi marini che include la gestione dalla Banca Dati Nazionale sugli Spiaggiamenti.

http://news.unipv.it/?p=9100
2015 Sperm whale IPI – Caruso et al - PlosONE
2015 Fin whales Catania – Sciacca et al - PlosONE



Klangökologie: Die Symphonien der Natur

Ampio servizio sui suoni della natura pubblicato sul Frankfurter Allgemeine Online. Sono citati anche i nostri lavori.

http://www.faz.net/aktuell/wissen/natursymphonie-so-knistert-ein-korallenriff-13957242.html




XXV IBAC

The XXV meeting of the International Bioacoustics Council (IBAC) will be held in the town of Murnau, Bavaria, Germany, from 7-12 September 2015 at the Culture and Convention Centre, Murnau (KTM), Germany.


Dottorati UNIPV XXXI ciclo


Il link al bando di Dottorato e ai temi di quest'anno è:
http://www.unipv.eu/site/home/ricerca/dottorati-di-ricerca.html
Ulteriori informazioni sulle aree tematiche: http://phdsta.unipv.eu/site/home.html


"Bioacoustics and Ecoacoustics applied to environmental monitoring"

Nel curriculum "ambiente" uno dei temi di dottorato è
Bioacoustics and Ecoacoustics applied to environmental management: monitoring of
acoustic biodiversity, acoustic richness and acoustic quality of habitats with different level of
protection and human presence.
I supervisori di questo Dottorato sono il Prof. Pavan, titolare del corso "Bioacustica" e il Prof. H.Glotin dell'Università di Tolone con la quale si svolgono i programmi SABIOD e JASON.


ICDM 2015 - Atlantic City, November 14th

IEEE International Workshop on Environmental Acoustic Data Mining [EADM]

      Organizers / Chairs

  • Prof. Hervé Glotin, Univ. Toulon, LSIS CNRS and Institut Univ. de France [PI]
  • Prof. Gianni Pavan, Univ. of Pavia, Italy
  • Dr. Peter Dugan, Cornell Univ, head of data analytic system, Bioacoustics Research Program, USA
  • Dr. Zhong-Qiu Zhao, Hefei University of Technology, China



Continua il progetto SABIOD-Italy nella RNI di Sassofratino (Foreste Casentinesi) con la collaborazione del Corpo Forestale dello Stato e dell'UTB di Pratovecchio. Visto il successo del progetto pilota svolto nel 2014, il monitoraggio acustico è continuato nel corso dell'intero inverno e per la primavera-estate è stato  potenziato con 2 nuove installazioni di registratori autonomi per avere il controllo sincrono di tre habitat diversi nell'ambito del medesimo territorio protetto, nel cuore della RNI. SABIOD-Italy è parte del progetto francese SABIOD promosso dal CNRS nell'ambito di MASTODONS in collaborazione con il progetto JASON.



                          Nuovo libro sull'Acustica
E' disponibile il nuovo volume ACUSTICA, edito da UTET, curato dal Prof. Spagnolo, che rappresenta la più completa opera in italiano sull'argomento. E finalmente compaiono anche la bioacustica e l'ecologia acustica.
http://www.utetuniversita.it/catalogo/ingegneria/acustica-3545




Rapporto sugli spiaggiamenti di mammiferi marini 2014
Report on marine mammals strandings on the Italian coasts 2014.
online su mammiferimarini.unipv.it



10th Advanced Multimodal Information Retrieval int'l summer school (anniversary edition)
ERMITES 2015




29th European Cetacean Society Conference
Conference dates: 23rd to 25th of March 2015
Workshop dates: 21st and 22nd of March 2015
 lntercontinental MALTA, in St. Julians

http://www.independent.com.mt/articles/2015-04-07/newspaper-lifestyleculture/European-conference-in-Malta-promotes-international-scientific-research-efforts-6736133378


2014

UNIPV NEWS
Il Ministero dell’Ambiente ha emanato due determinazioni che rendono obbligatorio, per le compagnie petrolifere, effettuare non solo i monitoraggi dell’impatto dei rumori durante le attività di prospezione geofisica con dispositivi ad aria compressa (AIRGUN), ma anche almeno 60 giorni prima dell’inizio e 60 giorni dopo la fine dei lavori, al fine di conoscere la situazione preesistente (specie che frequentano l’area di indagine e loro abbondanza) e valutare l’impatto che gli AIRGUN hanno avuto sulle specie di mammiferi marini presenti nella zona. Le attività di monitoraggio ante, corso e post operam si dovranno avvalere di personale tecnico altamente selezionato e specializzato, in possesso di qualificazioni MMO (Marine Mammal Observer) e PAM (Passive Acoustic Monitoring).
Questo importante e innovativo traguardo è stato raggiunto grazie all’impegno del Gabinetto del Ministro dell’Ambiente e di Siro Corezzi, membro della Commissione VIA, e al supporto tecnico-scientifico fornito da Oceanomare Delphis e dal CIBRA.

International Ecoacoustics Society.
Durante il convegno internazionale "Ecology and acoustics: emergent properties from community to landscape" tenutosi a Parigi, 16-18 giugno, al Museo di Storia Naturale, si pongono le basi per la nascita della International Ecoacoustics Society (ISE). Il CIBRA è parte attiva della nuova società sia con la conduzione del progetto SABIOD-Italy che con la elezione del Dr G.Pavan nel Consiglio Scientifico della nuova Società.

 CIBRA & ANIMAL CONCEPTS
SEMINARIO SULLA BIOLOGIA E LA CONSERVAZIONE DEI MAMMIFERI MARINI
Università degli Studi di Pavia, Sede centrale, Strada Nuova 65, Aula Foscolo - 30 e 31 Ottobre 2014

http://www.animalconcepts.eu/calendar/2014/mammiferimariniitaly/

Sono intervenuti come relatori esponenti di importanti istituti di ricerca nel panorama italiano, quali University of Pavia, Politecnico di Milano, Istituto Tethys, Istituto Ispra, & Filicudi Wildlife Conservation.
La partecipazione di studenti, oltre 80 provenienti da tutta Italia e dall'estero, è stata notevole ed ha dimostrato il grande richiamo di questi studi per i giovani interessati alla ricerca e alla conservazione dell'ambiente.